Portoni Sezionali Industriali

sezionali residenziali
sezionali residenziali
sezionali residenziali

I portoni sezionali industriali possono avere diverse tipologie di scorrimento, personalizzabili secondo l’esigenza del cliente.
I nostri portoni sezionali industriali permettono di sfruttare al massimo lo spazio disponibile.
Essi sono composti da pannelli, realizzati con una doppia parete di acciaio zincato e pre-verniciati, garantendo così un elevato isolamento termico. Questi pannelli hanno uno spessore di 40 mm. Possono avere doghe alte, medie, basse o totalmente lisce con diverse tipologie di finiture (goffrato, effetto finto legno, antracite) e si può scegliere tra una vasta gamma di colori RAL, ottenendo un portone particolare ed unico. Il loro funzionamento è dato da alcuni pannelli orizzontali incastrati uno sull’altro, vincolati da cerniere di rotazione che scorrono su due guide laterali. Il meccanismo è progettato per far salire il manto (l’insieme di pannelli) ruotando di 90° gradi per farlo rimanere adiacente al soffitto quando è aperto. Tale meccanismo molto semplice utilizza delle molle e dei cavi di acciaio: in uno scambio fisico-cinetico il peso del manto nella corsa di chiusura carica una serie di molle a torsione, e le stesse molle serviranno a equilibrare le forze necessarie alla salita del manto in fase di apertura. Munito di un motore con una catena montata ad anello fa sì che il portone salga in apertura o scenda in chiusura in modo totalmente automatico.

Le parti principali di un portone sezionale industriale sono:

  • Il manto: è composto da una serie di pannelli posizionati in lunghezza e sovrapposti tra loro formando il tamponamento al foro architettonico dell’autorimessa.
  • Le guide verticali: sono delle coulisse in acciaio che controllano lo scorrimento del manto, mantenuto ben fermo durante la chiusura. Sulle guide verticali sono montate le guarnizioni di battuta verticali che sigillano la chiusura.
  • Le guide orizzontali: vengono montate a soffitto e sostengono il manto quando la porta é aperta.
  • Le molle e il palo di torsione: le molle a torsione sono montate sul palo. Mediante dei rocchetti avvolgi-cavo (anch’essi montati sul palo), nella discesa del manto, il cavo si srotola dai rocchetti e crea una rotazione del palo di torsione. Il palo, ruotando, carica le molle di torsione fino al peso del manto. Nell’operazione di sollevamento il movimento è inverso: sono le molle con la loro carica danno forza al palo di torsione, che con i rocchetti solleva il manto con i cavi di acciaio fino al raggiungimento dell’equilibrio (a portone aperto).
  • Le guarnizioni: tutto il portone, se è di buona qualità, è dotato di guarnizioni verticali montate sulle guide, di gomme anti acqua e spifferi sul manto in basso e in alto, tutto al fine di rendere il portone quasi ermetico e poco dispersivo. Il coibentante e le guarnizioni fanno sì che il portone sezionale sia uno dei portoni migliori in commercio, sia termicamente che acusticamente parlando.
portoni sezionali residenziali coibentati
portoni sezionali residenziali coibentati

VISUALIZZA LA NOSTRA GALLERIA FOTOGRAFICA O SEGUI I NOSTRI SOCIAL

Accessori

Gli accessori che completano la gamma del portone sezionale sono:

  • Tipologie di pannello.
  • Finiture e colorazioni.
  • Montanti di battuta e velette.
  • Oblò e finestrature.
  • Porte e portine pedonali.
  • Motorizzazioni e sicurezze.
  • Accessori per aperture a distanza.
qr commerciale pl srl
VOGLIO ESSERE CHIAMATO